La nostra storia

Masseria Castello a Trinitapoli. La sede del CEA "Casa di Ramsar" Masseria Castello a Trinitapoli. La sede del CEA "Casa di Ramsar" Foto T. Lorusso

L’associazione L’Airone onlus nasce a Trinitapoli nel 1989.
Fin dal principio si impegna per diffondere la conoscenza del patrimonio naturalistico e di biodiversità delle Zone Umide e partecipa al lavoro di formazione del nuovo Statuto Comunale e del Piano Regolatore Generale di Trinitapoli.
I volontari dell’associazione hanno negli anni profuso il loro impegno in azioni di informazione e sensibilizzazione dei cittadini sui temi del verde pubblico, della corretta gestione dei rifiuti, del rischio rappresentato dall’inquinamento elettromagnetico.
L’azione di rinaturalizzazione di un’area golenale del fiume Ofanto ad opera dei volontari del circolo resta ad oggi l’unico intervento concreto di conservazione realizzato nell’attuale Parco Regionale del Fiume Ofanto, nonostante i diversi progetti P.O.R. Puglia che l’hanno interessato.
Anche il recupero dell’area demaniale attualmente destinata a Parco Naturale della Zona Umida di Trinitapoli ha visto l’associazione quale principale ispiratore e promotore.
La concretezza delle azioni supportate dall’approfondimento scientifico sono una caratteristica che l’associazione ha conservato fino ad oggi e che le hanno consentito di promuovere, progettare ed in parte realizzare, insieme al Comune di Trinitapoli, progetti di conservazione e valorizzazione della Zona Umida.
Dopo aver collaborato con il Comune di Trinitapoli alla ideazione e redazione del progetto di recupero dell’antica Masseria Castello e del piano di gestione della struttura, dal 2003 gestisce il Centro di Educazione Ambientale “Casa di Ramsar”, che prende il nome dalla Convenzione Internazionale sull’importanza delle Zone Umide, siglata a Ramsar, in Iran, nel 1971. Tutte le notizie sulle attività del Cea sono adesso disponibili su questo sito.
La difesa della biodiversità, della bellezza, degli equilibri naturali
La promozione di stili di vita sani, sostenibili, autentici
La conoscenza del nostro territorio, negli aspetti culturali, naturali, storici, archeologici
La condivisione, la solidarietà, l’accoglienza
sono alcuni dei principi che ispirano la nostra azione.
Partecipa
Sostienici
Contattaci
Seguici

Log In o Registrati

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?